Cosa abbiamo scoperto per Voi sulle Bacche di Goji

Cosa abbiamo scoperto per Voi sulle Bacche di Goji

Alla Super Food Italia pensiamo che sia importante conoscere i prodotti alimentari ed il loro processo di lavorazione. Ecco perché ci rechiamo costantemente nelle sedi locali dei nostri fornitori in giro per il mondo.

Conoscere il territorio, i metodi di coltivazione e di lavorazione delle Bacche di Goji in questo caso ci consente di conoscere meglio le caratteristiche delle preziose bacche rosse ed offrire un alimento sicuro e con più elevati standard di qualità.

Sapevate che…

I cinesi bevono le Bacche di Goji:

Il processo di essiccamento è molto più intenso fino a rendere il frutto secco e duro, assai diverso dalle morbide e gommose bacche che tutti noi conosciamo. Per questo infatti essi sono soliti consumare le bacche di Goji in tè, zuppe, tisane dove vengono reidratate rilasciando le proprietà nei liquidi. I cinesi ironicamente affermano che loro non mangiano le bacche di Goji…, le bevono!

Ci sono circa 80 differenti specie di piante della famiglia del Lycium, ma solo due sono coltivate per produrre il delizioso frutto del Goji.

Non c’è molta differenza tra queste due specie (Lycium Barbarum e Lycium Chinenses), a parte alcune caratteristiche dei fiori. Le bacche di Goji Super Food appartengono alla prima di queste due famiglie conosciuta anche come Frutto del Tibet o dell’ Himalaya.

Le coltivazioni massive di Bacche di Goji utilizzano alcuni pesticidi organo-clorurati per proteggere le piante dagli insetti.

 Alti livelli di pesticidi e fungicidi sono stati riscontrati dalla FDA “l’Agenzia per gli Alimenti ed i Medicinali” degli Stati Uniti nei prodotti di tipo commerciale, ecco perché è molto importante cercare prodotti biologici quando si acquistano le bacche di Goji. Nelle coltivazioni di origine biologica i frutti vengono testati in modo da non presentare pesticidi dannosi o altre sostanze chimiche.

Ogni anno durante il mese di agosto si celebra la raccolta con un festival che si tiene nella provincia del Ninxia,

Luogo famoso in tutto il mondo per la coltivazione delle Bacche di Goji. Il Ninxia detiene la maggiore produzione annuale di Goji di tutta la Cina, ben il 41% di tutta la produzione, stimata intorno ai 3 milioni di chilogrammi raccolti.

Il Lycium Barbarum può anche essere coltivato in Europa,

Le piante possono facilmente crescere e non richiedono particolari cure, ma attenzione i loro frutti difficilmente saranno saporiti e nutrienti. Solo l’altitudine, le basse temperature ed i terreni aridi caratteristici delle province più a nord della Cina permettono  naturalmente la crescita di Bacche di Goji di alta qualità.

Comments

comments

0

Your Cart