Scopriamo cosa è il Selenio

Scopriamo cosa è il Selenio

Le bacche di Goji presentano un inusuale elevata concentrazione di Selenio – 50mg. ogni 100 grammi di prodotto (quasi il 100% della dose giornaliera raccomandata RDA) e difficilmente una tale quantità può essere trovata in altri alimenti naturali di origine vegetale.

 

Ma cosa è il Selenio, cosa fa? Il selenio è un minerale necessario al corpo umano in modeste quantità (ne bastano circa 50-80mg.) ed aiuta a regolare e stimolare l’azione dell’ormone tiroideo e sostiene un sistema immunitario sano. Chiamato “il minerale antiossidante”, svolge la sua azione principale prevenendo i danni cellulari dagli effetti dei radicali liberi.

Quali sono le migliori fonti di Selenio? Come già detto le bacche di Goji sono un ottima fonte di questo minerale ed una porzione (30-40gr) può coprire circa metà del fabbisogno giornaliero richiesto dall’organismo. Inoltre la quantità di selenio presente negli alimenti può variare notevolmente in base alla quantità di minerale presente nel terreno dove vengono coltivate le piante o allevati gli animali. Le bacche di Goji Super Food garantiscono terreni di coltivazione di origine biologica e ricchi di selenio organico. Altre fonti ricche di questo minerale possono essere il pesce, la carne ed i cereali.

Negli Stati Uniti come in alcuni paesi della Comunità Europea gli animali da allevamento come mucche, maiali e polli vengono nutriti con mangimi integrati di selenio così le loro carni, il latte e le uova di conseguenza ne presentano una discreta quantità. Bisogna dire però che il corpo umano assimila più facilmente il selenio da fonti vegetali rispetto che da fonti animali.

Cosa succede se non se ne assume abbastanza? In Italia ed in Europa la carenza di Selenio è molto rara e di per se non genera malattie, invece può predisporre bambini e adolescenti a due condizioni cliniche specifiche: il morbo di Keshan e di Kashin-Beck i quali possono interessare articolazioni, ossa e cuore.

Cosa succede se non se ne assume troppo? L’intossicazione da Selenio è rara. Nonostante ciò elevate quantità di Selenio possono risultare altamente tossiche e aumentare la pressione sanguigna. Questa condizione è comunemente chiamata Selenosi e tra i disturbi più frequenti  c’è l’indebolimento di unghie e capelli e progressiva caduta, problemi gastro-intestinali, affaticamento ed irritabilità.

Related Products

Comments

comments

0

Your Cart